Alimentarium

A Vevey l’unico museo al mondo dell’Alimentazione

Mai come in questo momento storico e sulla scia dell’Expo c’è stata tanta attenzione al cibo in tutte le sue declinazioni e provenienze. A Vevey, nei pressi di Losanna, si è da pochi mesi inaugurato l’unico museo al mondo dedicato all’alimentazione, l’Alimentarium, affacciato sul lago di Ginevra, dalle cui limpide acque spunta una gigantesca forchetta, alta 8 metri, come emblema del Museo, elencato nel Guiness dei primati.

L’edificio che lo ospita fu, nel 1921, sede della Nestlé, che ora ha aperto un suo museo, sempre a Vevey, dov’è situato anche il recentissimo e strepitoso Museo Chaplin.

All’interno dell’Alimentarium si scoprono molte installazioni interattive, che fanno immaginare i percorsi dell’alimentazione nel corpo, e le diverse reazioni dei componenti del cibo. Sono a disposizione dei visitatori schermi touch screen per i diversi tipi di ricerca approfondita e personale. In contrapposizione alla tecnologia avanzata, si possono anche trovare reperti storici legati al cibo, scoperti in una tomba egizia nel 2000 A. C.

Un tema importante nel 2016 è stato il “locale-globale”, che esamina l’influenza dei flussi migratori sulle abitudini quotidiane.

Il Museo Nest, invece, è situato in uno spazio architettonicamente moderno, di 3000 mq., sede del primo stabilimento, dove Henry Nestlé inventò il latte in polvere. Arrivare a Vevey è molto semplice e comodo: giunti a Losanna con le puntualissime Ferrovie Svizzere, si cambia prendendo un treno regionale per un tragitto di pochi minuti.

www.alimentarium.ch

www.Le-Nest.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.