Costa Azzurra

Il viaggio perfetto

A chi mi chiede spesso qual è stato il più bel posto che ho visitato, nei cinque continenti, rispondo con difficoltà. Ogni viaggio ha avuto sorprese, bellezza, storia, religiosità, unicità, contrattempi, pericoli, incontri, delusioni, sempre con sfaccettature assolutamente diversissime. Ma il viaggio perfetto è stato l’ultimo nel febbraio 2019, appena un mese prima che scoppiasse il pandemonio del Covid. Avevo deciso che volevo viaggiare da sola, in luoghi che conoscevo, libera da qualsiasi appuntamento. Girare e trovare ancora quello che per me è più interessante del viaggiare. 

Con la perfetta organizzazione di Atout France sono partita sola soletta e mi sono fermata ad Antibes, Cannes e Marsiglia.

Arrivavo col treno Thello e, quando scendevo, tutto mi sembrava così nuovo e non conosciuto. Il tempo è stato magnifico, le luci taglienti e morbide. il vento profumato. Ad Antibes ho scoperto in fondo alla città l’opera Il Nomade. Me ne sono innamorata e tre volte sono andata a fotografarla in diverse ore del giorno. 

Sempre ad Antibes ho visitato il Museo archeologico, piccolo e prezioso, il vecchio quartiere di Safranier, esempio di comune libero.

A Cannes sono stata accolta, come in un caldo abbraccio, all’Hotel Barrière, per me il migliore di tutti, di fronte al Palazzo del Cinema, con la sua effervescente anima e, dietro, strade e stradine, mercatini e vita quotidiana. Infine Marsiglia città unica con storia, nuovissime architetture, anche in divenire e la vita al Vieux Port dove l’incanto può durare per ore. L’unico desiderio che ho è tornare, appena si potrà, in Costa Azzurra. Spero presto.

#cannesisyours
#lemajesticcannes
#barrieremoments
#CotedaazurFrance
#choosemarseille
#ExploreFrance

www.latitudeslife.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.