Isole di Guadalupa – L’Oltremare francese

Un Paradiso Terrestre
con confort europei

La Guadalupa, la più estesa isola delle Antille, regione francese d’oltremare dal 1983, gode delle leggi francesi, dell’acqua potabile, dell’assistenza sociale, della moneta europea e di un elevato standard di sicurezza, elemento importante e determinante quando si programma un viaggio. L’isola Madre si divide in Basse-Terre e Grande-Terre, separate dallo stretto canale la Rivière Salée e, nelle vicinanze, si trovano tre piccole isole, Les Saintes, Marie-Galante e la Désirade; facilmente raggiungibili con traghetti o barche, queste nascondono fondali spettacolari. Grande-Terre è più piccola e pianeggiante con spiagge caraibiche, vicinanza all’aeroporto, hotel di lusso, campi da golf. Ma l’anima vera di Guadalupa si svela prepotentemente appena oltrepassata la Rivière Salée a Basse-Terre. Un’immenso parco nazionale, riserva della biosfera dell’Unesco, ricco di orchidee e felci, uccelli e mammiferi, alberi immensi, dove sembra davvero di trovarsi nel paradiso terrestre. Celate dalla lussureggiante vegetazione, qui ci sono eleganti abitazioni coloniali di grandi famiglie o solitarie scrittrici, piccoli resort con camere sugli alberi, campi di canna da zucchero e distillerie tradizionali di rhum. Da pochi mesi è stato inaugurato un percorso ciclabile di un kilometro, ma sugli alberi e a una considerevole altezza! Un’immersione totale in una natura preservata e protetta.

considerevole altezza! Un’immersione totale in una natura preservata e protetta.

#lesilesdeguadeloupe

#oltremarefrancese

#franceFR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.