FRANCIA 2019

ART DE VIVRE CULTURA E INNOVAZIONE

Mediatour Atout France 2019 ha illustrato l’offerta turistica straordinaria degli oltre 30 partecipanti al primo evento di quest’anno, tenutosi a Milano. Ci saranno tante celebrazioni da ricordare, quali i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci al Castello di Amboise, poi sempre i 500 anni, ma dalla nascita di Caterina de’ Medici, e 250 anni dalla nascita di Napoleone Bonaparte ad Ajaccio. In Normandia, invece, si celebrerà il 75° anniversario del D-Day, lo sbarco degli alleati e, per arrivare ai giorni nostri, in Costa Azzurra, la festa riguarderà gli 85 anni della divina Brigitte Bardot. A lei è stato chiesto dalle autorità di Saint-Tropez cosa volesse come regalo. La risposta, secondo la filosofia dell’attrice, è stata che i 600 ristoranti della città preparassero menù vegetariani e vegani. Dal 30 marzo al 24 aprile si terrà la seconda edizione del Festival dei Giardini della Costa Azzurra, che avrà come madrina la nipote di Pablo Picasso, mentre a Cannes il mitico Hôtel Majestic Barriere sta ultimando altre elegantissime suite; continuano con grande interesse i corsi, particolarmente stimolanti, per i bambini che vanno da lezioni di regia a recitazione, disegno e scenografia. Nantes ogni anno arricchisce il percorso Estuario, disseminato di opere ed installazioni d’arte, che trasformano la Loira, facendone scoprire anche gli angoli segreti. Per festeggiare i 500 anni dal Rinascimento Bourges, nota per la sua Cattedrale, Patrimonio mondiale Unesco, offrirà mostre e visite importanti tutto l’anno, e una davvero speciale riguarderà la scoperta della creatività artigiana della regione e italiana, con versioni contemporanee degli artigiani del Rinascimento. Alle porte di Lione è sorto, invece, The Village, un outlet la cui architettura progettata per 97 grandi marche ha vinto un premio come Best Outlet Center. Altro esempio di grande progetto architettonico è il Museo della Romanità, inaugurato a Nimes la scorsa estate, che quest’anno presenterà una grande mostra su Pompei. E, ancora, tanti luoghi in trasformazione, come Le Havre & Etretat, la Bretagna, l’Alsazia, Bordeaux, Montpellier, Marsiglia, Aix en Provence, Hyères, Les 2 Alpes, luoghi tutti da visitare! E per chi scegliesse il treno, con Thello ci sono viaggi di notte tra Venezia e Parigi, e di giorno da Milano a Marsiglia, il tutto con molto confort anche grazie a nuove cabine con la doccia. Air France, invece, per l’estate aggiunge ai suoi tanti voli le destinazioni italiane Palermo e Olbia. Insomma, la Francia nel 2019 sarà una meta imprescindibile!

Testo e foto Giovanna Dal Magro

www.france.fr

#FranceFR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.